Archivio per gennaio 2011

Convocazione Assemblea Generale

11 gennaio 2011

E’ convocata per Domenica 30 Gennaio 2011, alle ore 10.00 presso la Sede Sociale di via S. Lucia 13 r l’Assemblea Generale dei Soci, con il seguente Ordine del Giorno:

1. Relazione del Presidente
2. Approvazione Rendiconto economico del 2010
3. Nuovo Statuto
4. Associazione ONLUS
5. Programmi per il 2011
6. Varie ed eventuali

Vista l’importanza degli argomenti da trattare, si raccomanda la massima puntualità e partecipazione.

Annunci

I risultati di SPOTORNOFIL 2010

11 gennaio 2011

La Giuria composta da:

Giorgio KHOUZAM, presidente

Enrico CARSETTI,

Emanuele M. GABBINI,

Marco OCCHIPINTI,

Andrea MORI, allievo,

Commissario FSFI Paolo GUGLIELMINETTI

riunitasi nei giorni 10 e 11 dicembre 2010, ha valutato le partecipazioni all’Esposizione Nazionale e di Qualificazione “1 quadro”, secondo i regolamenti delle classi FIP di appartenenza di ciascuna collezione.

La Giuria esprime all’Unione Filatelica Ligure ed al Circolo Filatelico Spotornese il proprio compiacimento per aver organizzato con passione e competenza una manifestazione di ottimo livello, coinvolgendo per questa prima nazionale riservata alle collezioni “1 quadro” un numero di partecipazioni davvero ragguardevole (oltre 60). La grande tradizione delle “nazionali” in terra ligure è stata così pienamente confermata, in un felice connubio con un’altra manifestazione ormai da tempo affermata, il Trofeo Liguria.

Dopo aver attentamente visionato le partecipazioni, tenuto conto delle sopra-citate norme FIP, la Giuria, con unanime votazione, ha espresso i giudizi come da elenco.

Alcune collezioni iscritte nella sezione EQ, avendo ottenuto nel frattempo la qualificazione a Verona 2010, sono state trasferite nella sezione EN.

Le seguenti collezioni sono state trasferite di classe al fine di una valutazione più appropriata alle loro caratteristiche:

“Interi postali delle isole Falkland” di Giuseppe D. Isopo da Storia Postale a Filatelia Tradizionale;

“Italia anni ’30: i ricordi di un marcofilo” di Giorgio Rocchi da Filatelia tradizionale a Storia Postale;

La Giuria ha deciso di non valutare le seguenti collezioni, ponendole quindi fuori concorso, per le ragioni indicate di seguito:

“A man from Mantua in Brussels” di Lorenzo Carra, trattandosi di epistolario privato che non riveste nei contenuti carattere storico-postale neanche nell’accezione prevista dalla sottoclasse 2C (studi storici, sociali o studi speciali);

“Le falsificazioni dello Stato Pontificio” di Thomas Mathà, in quanto trattasi in massima parte di falsificazioni per frodare i collezionisti, che sono ammesse dai regolamenti in Filatelia Tradizionale solo come confronto con i francobolli genuini nell’ambito di partecipazioni relative ad una completa trattazione di una singola emissione;

“La musica che ho dentro …” di Nino Simonelli, poiché si tratta di una raccolta costituita quasi esclusivamente da cartoline illustrate.

Trattandosi comunque di tre studi di particolare interesse, la Giuria propone al Comitato Organizzatore di attribuire loro un premio speciale.

Alcune collezioni di netta impostazione interofila (classe non presente in questa manifestazione) sono state comunque giudicate secondo i regolamenti di Filatelia Tradizionale o Storia Postale, ma è stato suggerito ai collezionisti nelle relative schede di valutazione di presentarle nella classe specifica in caso di future partecipazioni.

Le fotocopie delle collezioni di Giuseppe Fabbroncini e Gianni Pistori non sono giunte nei tempi previsti dal Regolamento, e pertanto le relative collezioni sono state giudicate dalla giuria solo ai fini della definizione del graduatoria del Trofeo Liguria.

Esposizione nazionale 1 quadro

Classe Storia postale classica

Aldo Guerrisi – La tariffa da 10 grana con i francobolli delle Province Napoletane 72 AG

Luigi M. Impallomeni – Il “Via di Mare” di Firenze nel Granducato di Toscana 81 VG

Corrado Carli – Trieste asburgica – bolli di tassazione 82 VG

Luca Lavagnino – L’Ufficio Postale di Cuneo durante l’Amministrazione Francese 1801- 1814 82 VG

Pietro Giribone – La disinfezione della posta a Genova in epoca prefilatelica (dal secolo XVIII al 1850) 83 VG

Luigi M. Impallomeni – Lettera dal Granducato di Toscana agli USA 1851/1860 90 OG

Massimo Manzoni – Stato Pontificio, la raccomandazione e l’assicurazione della corrispondenza interna nel periodo di validità dei francobolli in bajocchi 90 OG

Luciano Maria – La spedizione Napier in Abissinia 91 OG

Antonio Ferrario – Il servizio “d’emergenza” della Compagnia Fraissinet (1860-1861) 92 OG

Classe Storia postale moderna

Aldo Francalanci – Croce Rossa francese e Colonie d’Oltremare, periodo 1943 – 1945 80 VG

Franco Trentini – Servizi postali sulle vie del male 80 VG

Francesco Serrao – Gli uffici di posta militare ed i bolli postali nell’Africa Orientale Italiana (1940-41) 81 VG

Giampaolo Guzzi – Francia 1939-1945: Campi di internamento e prigionia nella Zona Libera 85 O

Franco Trentini – La posta dei soldati austro-ungarici della guarnigione di Przemysl 1914/1915 86 O

Pier Giuseppe Giribone – La posta militare in A.O.I. – Relazioni postali con l’estero 88 O

Classe Storia postale contemporanea

Flavio Pini – Cartoline di assicurazione aerea 83 VG

Classe Storia postale diacronica

Giuseppe Salvatore – I servizi postali nelle strutture alberghiere italiane 77 V

Antonello Cariga – Gli annulli ferroviari della Sardegna (Messaggeri – Ambulanti – Collettori) 80 VG

Corrado Carli – Trieste Tergesteo 82 VG

Claudio E. Manzati – L’Espresso: dall’istituzione del servizio al primo francobollo dedicato 85 O

Classe Filatelia tematica

Salvatore Picconi – Un ruolo nel calcio: il portiere 80 VG

Giorgio Sini – Giovannino Guareschi 80 VG

Classe Filatelia Tradizionale classica

Giuseppe Cirneco – Dallo Sparre ai De La Rue / pei saggi et le prove 81 VG

Classe Filatelia Tradizionale moderna

Claudia Massucco – Sovraprezzati pro Croce Rossa Francese 81 VG

Giampaolo Guzzi – Francia 1940-1943: La corrispondenza interzone 82 VG

Esposizione di qualificazione 1 quadro

Classe Storia postale classica

Dario Peretti – Bolli prefilatelici di Fiume 65 A

Giuseppe Fernandez – Bolli napoleonici dei dipartimenti della Liguria 66 A

Giovanni Cristino – Torino Annulli prefilatelici 1798 – 1850 67 A

Giovanni Cristino – 1614 – 1847 Corrispondenza Prefilatelica di Mondovì 72 AG

Alessandro Chiarelli – I bolli della Repubblica Veneta 77 V

Bruno Fadda – La corrispondenza dall’Argentina alla Liguria nella seconda metà del XIX secolo 77 V

Giovanni Nembrini – Le tassazioni nel Regno di Umberto I 78 V

Bruno Fadda – Port’Oneglia – Il servizio postale a Porto Maurizio e a Oneglia durante l’amministrazione francese 81 VG

Carlo Vicario – Gli annullamenti durante il regno di Umberto I – 1878 / 1900 83 VG

Classe Storia postale moderna

Giuseppe Fabbrocini – La censura demandata alla Regia Marina – le piazze marittime 61 BA *

Giorgio Rocchi – Italia anni ’30: i ricordi di un marcofilo 65 A

Francesco Maggi – Posta Militare – Corrispondenza R. Esercito guerra 1915-18 73 AG

Gian Luca Foresti – Gli uffici postali italiani a Costantinopoli: dall’apertura alla guerra Italo- Turca (1908-1911) 80 VG

Gian Carlo Michelucci – Prigionieri italiani nell’Impero Austro-ungarico 80 VG

Giovanni Cucchiani – India 1937 – Posta scout via Razzo 85 O

Classe Storia postale contemporanea

Gianni Pistori – La donna nell’arte: la bellezza al nostro servizio (… postale) 55 B *

Alfio Fiorini – Catastrofico terremoto in Friuli – 1976 80 VG

Classe Filatelia tematica

Italo Desgaco – Sommergibili e Sottomarini 62 BA

Giorgio Velo – L’ammutinamento del Bounty 62 BA

Simonetta Rigoli – L’Italia s’è desta 68 A

Salvatore Picconi – Futebol bailado – il calcio in Brasile 70 AG

Bruno Avanzino – Maria di Nazaret 71 AG

Stefano Giacca – I signori del ghiaccio 72 AG

Gian Carlo Arata – L’oro e la febbre dell’oro 75 V

Claudio Magro – La tecnica del pugilato 83 VG

Claudio Grande – Una passeggiata sugli Champs Elysées 85 O

Classe Filatelia Tradizionale classica

Giovan Batt. Lazzarini – Lombardo Veneto: I emissione “I colori” 78 V

Classe Filatelia Tradizionale moderna

Luca Zunino – S. Francesco d’Assisi patrono d’Italia 60 BA

Lino Calvo – La Lupa di Bari – varietà 71 AG

Guido Giovannone – Le linee di grafite nei francobolli Wilding 82 VG

Giorgio Rocchi – RSI: la serie provvisoria fascetti attraverso la corrispondenza archivio “Oliva Savarese” 85 O

Classe Filatelia Tradizionale contemporanea

Alessandro Bagnasco – Libia – Amministrazione autonoma 68 A

Antonio Milinazzo – Buoni risposta internazionali – Repubblica di San Marino 72 AG

Classe Filatelia Tradizionale diacronica

Giuseppe D. Isopo – Interi postali delle isole Falkland – 1883/1913 i primi 30 anni 70 AG

Le fotocopie delle collezioni di Fabbroncini e Simonelli non sono pervenute ai giurati, come è espressamente previsto dal Regolamento Esposizioni e Giurie. Le collezioni sono state quindi valutate solo ai fini del Trofeo Liguria ed il punteggio non costituisce un precedente come EQ.

GRAN PREMIO DELLA MANIFESTAZIONE PER LA MIGLIOR PARTECIPAZIONE 1 QUADRO

Antonio Ferrario, Il servizio “d’emergenza” della Compagnia Fraissinet (1860-1861)

TROFEO LIGURIA A TITOLO INDIVIDUALE

1° classificato per la Filatelia Tradizionale: Giorgio Rocchi, dell’Associazione Filatelica Num. La Lanterna, per la collezione “RSI: la serie provvisoria fascetti attraverso la corrispondenza archivio Oliva Savarese”

1° classificato per la Filatelia Tematica: Claudio Magro, del Circolo Filatelico Sestrese “Baia delle Favole”, per “La tecnica del pugilato”

1° classificato per la Storia Postale: Luciano Maria, dell’Associazione Filatelica Num. La Lanterna, per la collezione “La spedizione Napier in Abissinia”

TROFEO LIGURIA A SQUADRE (circoli con più di un partecipante)

Per ciascun circolo, sono state considerate le tre partecipazioni con il punteggio più elevato

9°. Circolo Filatelico Num. Rapallese pt. 126

8°. Circolo Culturale Filatelico Num. Chiavarese pt. 127

7°. Circolo Filatelico Finalese pt. 211

6°. Circolo Filatelico CAP pt. 221

5°. Circolo Filatelico Spotornese pt. 232

4°. Associazione Filatelica Num. La Lanterna pt. 241

3°. Circolo Filatelico Numismatico Albenganese pt. 243

2°. Circolo Filatelico Num. Sestrese “Baia delle Favole” pt. 244

1° e vincitore del Trofeo Liguria. Club Filatelico Numismatico Savonese pt. 251

Il successo del Club Filatelico Savonese a SPOTORNOFIL 2010

11 gennaio 2011

Il Presidente del Club della Filatelia d’oro e membro della giuria, Emanuele Gabbini, ha pubblicato nel sito dell’Associazione (www.clubfilateliaoro.it) una chiara e simpatica comunicazione relativa alle due intense giornate filateliche spotornesi. Crediamo di far cosa gradita rendere pubblico anche sul sito dell’Unione Filatelica Ligure tale comunicato, che mette in luce la piena riuscita della Manifestazione

Carissimi amici,

e così… anche Spotorno è alle spalle e siamo giunti a Natale.

La manifestazione ligure è stata una bellissima festa filatelica grazie alla volontà ed alla tenacia della Unione Filatelica Ligure e del Circolo Filatelico di Spotorno: se in ogni regione si facesse così, la filatelia sarebbe in ben altre condizioni! Anche il nostro Club è stato protagonista e… perfino il buon Dio ha dato una mano con quattro giorni di sole splendente ed un clima primaverile.

Come sapete era la prima esposizione nazionale e di qualificazione Un quadro ed erano esposte ben sessantadue collezioni di buon livello. La giuria era composta da quattro giurati ed un aspirante giurato (tutti Soci del Club); alla nazionale hanno vinto l’oro o l’oro grande ben otto collezioni (su venticinque presentate) tutte di Soci o Simpatizzanti del Club per cui due Simpatizzanti sono ora diventati Soci. Alla esposizione di qualificazione hanno vinto la medaglia d’oro tre collezioni (su trentaquattro presentate) due delle quali di Soci del Club. Il cinquanta percento delle collezioni presentate si sono classificate per future esposizioni nazionali. Il gran premio è stato vinto da Antonio Ferrario con la collezione “Il servizio d’emergenza della Compagnia Fraissinet 1860-1861”.

Per quanto riguarda il nostro Club, sabato al pranzo “dell’amicizia filatelica” hanno partecipato oltre cinquanta persone; alla successiva conferenza erano presenti settantacinque persone, un terzo delle quali NON collezionisti. Un buon risultato anche se io… speravo di arrivare a cento!

La bella sala conferenze messa a disposizione dal Comune di Spotorno era addobbata dai manifesti del Club con la riproduzione di quattordici collezioni un quadro di tutte le classi espositive: i manifesti sono stati molto apprezzati e lasciati alla Unione Filatelica Ligure per future esposizioni dei circoli della Liguria. Tutti i partecipanti hanno ricevuto in omaggio la pubblicazione del Club “… filatelia che passione…” ed i commenti sono stati tutti favorevoli.

Le cento persone si sono materializzate al pranzo di “Palmares e degli auguri” di domenica con la partecipazione straordinaria di Babbo Natale e della Befana che hanno consegnato regali a tutti i presenti. Durante il piacevole pranzo (quattro ore!) sono stati assegnati anche i premi del Trofeo Liguria (vinto dal Club Filatelico e Numismatico Savonese) e tutti gli espositori, oltre a diploma e scheda di valutazione, hanno ricevuto il bel piatto (in ceramica di Albisola) di Spotornofil 2010 ed una copia della nostra pubblicazione.

Domenica erano presenti collezionisti di almeno quattro generazioni: il più giovane Pietro Trentini di nove anni (che sta preparando una collezione sui Beatles) e Lino Calvo di ottantanove anni che ha esposto la collezione “La Lupa di Bari – varietà”.

Oggi ho provveduto ad inviare ad ognuno di voi, con tariffa piego di libro, una copia della pubblicazione del Club: spero che la riceviate prima di Natale. Una cinquantina di copie sono state lasciate al Presidente dell’Unione Filatelica Ligure per la distribuzione ai Circoli della Liguria. E così, con quelle inviate ai tre sponsor, sono state distribuite le prime cinquecento copie della pubblicazione che, come sapete, ha una tiratura di diecimila copie.

Vi ricordo il rinnovo della quota sociale: finora hanno rinnovato il quindici percento dei Soci e dei Simpatizzanti; vi sarò grato se vorrete provvedere entro fine mese in modo da semplificare il lavoro amministrativo.

Il 2010, primo anno di vita del Club, è stato un anno intenso, ma proficuo: in gennaio, appronterò la relazione ed il bilancio per le approvazioni statutarie.

Non mi rimane che salutarvi con affetto e porgere e voi ed alle vostre famiglie i più sentiti auguri per un santo Natale ed un prospero anno nuovo.

Emanuele